imagealt

La Giostra Luminosa ad Aria Calda (Progetto di Ben Khalifa Mabrouka, 3^F)

Lavoro realizzato nell'ambito del Progetto "Il Sole in classe"

La giostra si compone di tre elementi fondamentali: il corpo centrale, il tetto a piramide e il cerchio sul quale sono poste le stelle marine.

Corpo centrale: nella base di alluminio fucsia che ho trovato ho fatto sei buchi con il trapano, con l'aiuto di mio padre e vi ho messo in seguito sei bas­toncini che avrebbero fatto da sostegno alla struttura. Per abbellirla ho posto alla sua base un piatto per torte di cartone, che si trova di solito nelle pasticcerie.

Tetto a piramide: ho tagliato sei grandi triangoli di cartone che formano una piramide incollata al centro di un cerchio anch'esso  di cartone. In cima alla piramide ho inserito un dado come sostegno per l'asse centrale.

Cerchio sul quale ci sono le stelle marine: ai bordi di un cerchio di cartone più piccolo ho inserito delle stelle marine sempre di cartone che possono essere cambiate con altre figure. Al centro del cerchio ho praticato un foro dal quale ho fatto passare un grande ed alto dado bucato dove ho sistemato l'asse che sostiene li disco portante e le palette. Infine ho assemblato tutto fissandolo bene con la colla calda e l'ho decorato e colorato a mio piacimento così da terminare la mia giostra luminosa.

Il segreto di questa "giostra luminosa" sta nelle candele che, con il calore della loro fiamma,scaldano l'aria e la fanno girare sempre più velocemente ma, io non avendo il legno per costruire le palette e il disco portante, ho utilizzato un phon che dà lo stesso effetto.

Ben Khalifa Mabrouka, 3^F (Scuola secondaria di primo grado, plesso di Casette d'Ete)

Il video del progetto